Accessibilità

Occupazione permanente di suolo pubblico

Se devi occupare spazi o aree pubbliche per un tempo superiore a un anno, prima dell’occupazione, devi presentare domanda per ottenere la relativa concessione. Il titolare della concessione per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche è obbligato ad effettuare il versamento della tassa o del canone secondo le modalità e le tariffe adottate dal comune.

Il procedimento è gestito per il tramite della Formigine Patrimonio srl
Nel caso in cui occorra provvedere alla chiusura al traffico della strada e/o
area interssata dovrai richiedere il rilascio di apposita Ordinanza a cura del servizio di Polizia Municipale.

Manutenzioni

Responsabile: Stefano Roncaglia

Orari

lunedì e giovedì 8.30-13.30 / 15.00-18.00
martedì, mercoledì e venerdì 8.30-13.30

 

Unità Operativa Logistica e Trasporti

 

Per informazioni su :

-       Occupazioni permanenti di suolo pubblico

-       Occupazioni temporanee di suolo pubblico

-       Pubblicità sonora da auto o postazione fissa

-       Scavi su suolo pubblico

-       Trasporti eccezionali: richiesta di nulla osta

 

Tel. 059.416117 – 059.416165 

Fax : 059.416300

Email : manut@comune.formigine.mo.it

PEC . area3@cert.comune.formigine.mo.it

 

Sede :

Via Unità d’Italia, 26

41043 Formigine (MO)

 

 

Unità Operativa Magazzino Comunale :

 

Per informazioni su :

-       Consegna e ritiro materiali

 

Orari

dal lunedì al venerdì 8.00-13.00

 

Tel. 059.416289

Fax : 059.552319

Email : magazzino@comune.formigine.mo.it

 

Sede :

Via Prampolini, 7

41043 Formigine (MO)

Sede

 

 

Costi

- canone per l'occupazione di suolo pubblico, nei casi previsti dal Regolamento Comunale n° 91 del 29/10/1998 e successive modifiche ed integrazioni
- marca da bollo nei casi in cui non sia prevista esenzione

Tempi e scadenze

Tempi:

Le richieste saranno evase, quando complete ed in analogia ad altri Servizi, entro e non oltre 30 giorni dalla data di protocollo
ai sensi dell'art.5 del regolamento di attuazione della legge n° 241/1990 recante nuove norme
in materia di procedimento amministrativo approvato con delibera di Consiglio Comunale n° 43 del 24/06/2010 e successive modifiche ed integrazioni.

Referente principale da contattare
Responsabile procedimento
Responsabile provvedimento
Soggetto con potere sostitutivo
Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:

60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione

L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi

L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

Strumenti di tutela amministrativa

  • Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
  • Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
  • Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).
Altre informazioni

 Per iniziative o manifestazioni ove vengono montati palchi e/o gradinate: planimetria quotata, in scala opportuna, dalla quale risulti evidente l’ubicazione precisa del palco e/o degli altri manufatti da installare e le loro dimensioni.

N.B. il giorno antecedente la manifestazione e/o iniziativa che comprenda l'installazione di manufatti e/o Impianti elettrici dovranno essere depositate dichiarazione di perfetto montaggio delle strutture e/o dichiarazione di conformità degli impianti ai sensi della Legge n° 46/1990.

Avvisi recenti
05.01.2022

Al via i lavori per la ciclabile Ubersetto-Formigine

Nella stessa zona, importante opera finanziata dalla Protezione Civile sul torrente Taglio

04.12.2021

Piano neve

Sono una quarantina i mezzi attivati sul territorio comunale in caso di precipitazioni nevose

24.09.2021

Inaugurazione Tangenziale Sud

Oltre 1300 metri di infrastruttura sostenibile che devierà il traffico pesante: nuova rotatoria, pista ciclabile, corridoi ecologici, barriere antirumore e nuove piantumazioni

Vedi tutti gli avvisi