Salta al contenuto

Contenuto

Nei giorni scorsi le famiglie destinatarie della social card da 382,50 euro (nuclei formati da almeno 3 persone, di cui un minore, con ISEE inferiore a 15mila euro e che non abbiano percepito altre indennità erogate dall’INPS) hanno ricevuto dai loro Comuni di residenza una comunicazione, nella quale sono descritte le modalità di ritiro presso gli Uffici Postali e di utilizzo della carta. Sul territorio dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico il contributo - secondo l’elenco elaborato dall’INPS in base ai criteri stabiliti dal Governo - spetta a 1308 nuclei familiari, che potranno utilizzarlo per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità. Il primo utilizzo dovrà avvenire entro il 15 settembre 2023, pena la decadenza della carta. Il contributo non è legato alla presentazione di una richiesta da parte dei cittadini, ma viene erogato in automatico tramite la social card secondo le indicazioni dell’INPS. Pertanto chi non riceverà la relativa comunicazione, non potrà usufruire del contributo. I Comuni sono coinvolti esclusivamente per la verifica della condizione anagrafica dei beneficiari.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 21-03-2024, 09:03