Salta al contenuto

Contenuto

Lo scorso 2 maggio, a causa delle piogge torrenziali che hanno colpito la nostra Regione, per ragioni cautelative è stato interdetto l'accesso al “Ponte delle Casiglie”, collegamento tra via Regina Pacis nel Comune di Sassuolo e via Fossa nel territorio formiginese.

Le forti piogge hanno causato una consistente erosione spondale e fondale del torrente Fossa, che ha portato alla chiusura del ponte al fine della messa in sicurezza.

A fine ottobre, con un’ordinanza firmata dal Commissario straordinario Generale Francesco Paolo Figliuolo, l’opera rientra nel “Piano degli interventi di messa in sicurezza e ripristino della viabilità delle infrastrutture stradali” nell’ambito della ricostruzione post-alluvione, per un totale di 700mila euro.

Il Comune di Sassuolo e il Comune di Formigine, che condividono la proprietà del ponte, hanno preso accordi per avviare la "Verifica dell'Interesse Culturale dei beni immobili (V.I.C.)” presso la Soprintendenza di Bologna e hanno contemporaneamente avviato l’iter

dell’accordo per la progettazione ed esecuzione delle opere di consolidamento che utilizzeranno i fondi straordinari stanziati dal Commissario Figliuolo.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 24-01-2024, 12:01