Salta al contenuto

Contenuto

Nella settimana in cui il Sindaco Maria Costi ha portato gli auguri di tutta Formigine alla cittadina più anziana, Rachele D’Amato di 104 anni, arrivano anche dagli uffici anagrafici i dati sul quadro demografico.

Al 31/12/2023 i cittadini formiginesi erano 34.587, 8 in meno rispetto alla stessa data dell’anno precedente. I nati sono 222, i morti 327, facendo registrare un saldo naturale negativo, come da trend nazionale. Continua invece a crescere in maniera significativa il numero di famiglie: dal 2021 al 2022 erano cresciute di un centinaio, e di altre 154 nell’ultimo anno, raggiungendo le 14.654 famiglie. I matrimoni (civili e religiosi) e le unioni civili ammontano a 129.

La distribuzione del numero di cittadini per frazione è la seguente: 19.908 residenti a Formigine e nella parte di Ubersetto afferente al Comune di Formigine, 6.041 a Casinalbo, 4.564 a Magreta, 2.434 a Corlo, 1.640 a Colombaro.

Crescono ancora le nazionalità di provenienza dei 2.281 cittadini stranieri: ben 91. Tra queste, la più rappresentata è la Romania (364 persone), seguita dal Marocco (310 persone), con una netta inversione rispetto all’anno precedente che vedeva quella marocchina la comunità più numerosa. Segue l’Albania con 227 persone che prende il posto del Ghana (al quarto posto, con 168 persone).

Afferma il Sindaco Maria Costi: “Il numero sempre più alto di nazionalità presenti sul nostro territorio è segnale di una comunità che ha fatto della convivenza pacifica un valore. Anche il numero sempre più alto di famiglie dimostra che Formigine rimane un luogo accogliente dove far crescere le giovani generazioni. Questo ci impone di tenere sempre alta la qualità dei servizi, a partire dalla necessità di sostenere le famiglie con figli”.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 25-01-2024, 14:01