Salta al contenuto

Contenuto

Si rinnova sabato 9 marzo alle ore 17 nella biblioteca Daria Bertolani Marchetti di Formigine Km Zero, la rassegna letteraria a tre voci con autrici e autori del territorio, per parlare dei loro libri e di poetica, ambizioni e quotidianità.

Protagonisti dell’incontro saranno tre romanzi gialli e i loro autori. Lo scrittore e psicologo clinico Fabrizio Arrigoni presenterà il suo “Il caso delle probabilità”, storia ambientata nel periodo post pandemico che vede uno psicologo indagare, anche con l’aiuto di un mago prestigiatore, su un omicidio e i suoi misteri. Collettivo Mama, progetto nato dalle tastiere di Alessandra Anderlini e Marcella Mantovani dedicato al superamento degli stereotipi di genere e alla volontà di creare spazi di visibilità per la creatività femminile, porterà a Formigine il giallo ispirato al tema della violenza di genere “Rosa spia”. Infine, lo scrittore e insegnante di lingua e letteratura inglese Vittorio Vandelli parlerà del suo “Scrivere o uccidere”, noir ambientato in un’America immaginaria in cui un critico cinematografico viene incaricato di scrivere un reportage sui detective privati e si ritrova così a seguire un investigatore durante un’indagine su un delitto. Gli autori dialogheranno con il direttore delle biblioteche formiginesi Fabiano Massimi. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La rassegna, appuntamento ormai fisso della biblioteca, si conferma così una vetrina locale che è anche un punto di partenza verso il mondo intero, perché anche il viaggio più lungo inizia sempre e comunque dal Km 0.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 07-03-2024, 12:03