Salta al contenuto

Contenuto

Nell’ambito degli sforzi finalizzati allo snellimento e alla digitalizzazione dell’attività amministrativa, il Comune di Formigine ha recentemente dematerializzato le liste elettorali generali e sezionali, sospendendo così la gestione cartacea e sostituendola con liste elettorali in formato digitale. La gestione dematerializzata delle liste elettorali consente, oltre ad un risparmio sul materiale di stampa, con indubbi vantaggi sia economici che ecologici, anche lo snellimento delle operazioni di cancellazione e iscrizione degli elettori, nonché la semplificazione dell’attività dell’Ufficio elettorale comunale e della Commissione elettorale circondariale rendendo, al contempo, più agevole anche l’aggiornamento corretto delle liste ed eliminando i possibili errori di trascrizione. Un modo, insomma, per aumentare l’efficienza e la sostenibilità tagliando contemporaneamente i costi. 

Sempre in termini di dematerializzazioni, da quest’anno è stata introdotta un’importante novità riguardante le cedole per la fornitura dei libri di testo degli alunni che frequentano la scuola primaria. Dal 2023, infatti, il Comune di Formigine ha adottato una nuova soluzione che prevede l’abolizione della cedola cartacea. Per ritirare i libri, il genitore o chi ne fa le veci deve semplicemente recarsi dal libraio di fiducia munito del codice fiscale del bambino. Il servizio, disponibile dallo scorso mese, ha già riscosso i pareri favorevoli dei genitori. 

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 21-03-2024, 10:03