Salta al contenuto

Contenuto

Sono iniziati i tanto attesi lavori per la realizzazione della rotatoria posta a Corlo all’intersezione tra la via Radici e la via Ferrari. L’opera, realizzata da un privato all’interno di un accordo urbanistico, rappresenta un passo significativo verso il potenziamento della sicurezza stradale e il miglioramento della viabilità della zona. L’obiettivo principale è quello di ottimizzare il flusso del traffico, ridurre il rischio di incidenti e completare il riassetto viario dell’area, integrandosi con le rotatorie già operative nella frazione. Tra queste, va menzionata quella tra la via Radici e la via Battezzate che ha portato all’eliminazione dell’ultimo semaforo presente sul territorio. Inoltre, l’accordo urbanistico prevede anche la cessione al Comune di Formigine di un’area di oltre 3.000 metri destinata a diventare un bosco urbano, arricchendo il patrimonio verde della città.

I lavori avranno una durata di circa 90 giorni, anche a causa dello spostamento di alcuni sottoservizi di collegamento con l’abitato di Corlo. Durante questo periodo, il cantiere sarà gestito con sensi unici alternati a seconda della porzione di rotatoria che verrà man mano messa a disposizione, al fine di ridurre al minimo i disagi per i residenti e gli utenti della strada. La nuova rotatoria, una volta completata, avrà un diametro di circa 31 metri.

“Si tratta di un’opera attesa da tempo - ha commentato il Sindaco Maria Costi - che ha richiesto la collaborazione di privati che ringraziamo. Gli incidenti stradali che si sono verificati in questo incrocio hanno reso importante la ricerca di una soluzione che garantisse una maggiore sicurezza, e siamo fiduciosi che la nuova rotatoria contribuirà significativamente a raggiungere questo obiettivo”.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 23-02-2024, 10:02