Salta al contenuto

Contenuto

Primo consiglio del 2024 per Formigine, con cinque delibere e due mozioni in discussione. In tema di bilancio e programmazione, oltre all’aggiornamento del DUP ha ricevuto il via libera dell’aula una variazione al bilancio di previsione che alloca alcune nuove risorse: Fra le principali novità, si recepisce un contributo di Sport e Salute per la realizzazione di una palestra all’aperto che sarà realizzata al parco Campi Macri a Magreta non appena la suddetta agenzia nazionale concluderà la procedura di appalto. Si acquisisce anche un contributo regionale di 144 mila per abbattimento rette nidi, un contributo per un progetto formativo sulla transizione ecologica, nonché un contributo su un bando ATERSIR che permetterà l’acquisto di impianti di microfiltrazione e refrigerazione di acqua potabile destinati alle scuole d’infanzia, dopo che già scuole primarie e medie sono state dotate di erogatori negli anni precedenti. Approvate anche altre tre delibere: i patti parasociali fra i soci di Hera Spa, l’istituzione di posteggi per il commercio su aree pubbliche in Piazza Italia, una convenzione gratuita con la Provincia di Modena per attività espropriativa di competenza dei Comuni. Approvata infine una mozione sulla circolazione nei parchi rurali, con particolare riferimento ai percorsi ciclabili turistici e al cammino religioso “Romea Imperiale Germanica” che attraversa le campagne formiginesi. La mozione in merito richiede - solo per le strade rurali già attualmente così regolamentate - di estendere la durata temporale dei limiti di velocità a 30 km/h a tutti i 12 mesi dell’anno per l’intera settimana. Non è previsto dalla mozione approvata l’abbassamento dei limiti in nuove strade. Il testo prevede anche di “organizzare una campagna di sensibilizzazione della cittadinanza per la valorizzazione dei percorsi ciclabili nei Parchi Rurali del territorio formiginese, anche allo scopo di promuovere il settore turistico - ricettivo che trova nel territorio rurale/agricolo la sede di numerosi luoghi di interesse, oltre che la possibilità di collegamenti tra le frazioni e con gli altri comuni. Intervenendo in aula, l’assessore Bizzini ha dichiarato: “In Italia ci sono venti cammini religiosi riconosciuti dal ministero del turismo, fra cui quello della via Romea Germanica Imperiale. Considerato che a dicembre si inaugurerà l’Anno Santo per il Giubileo 2025 desideriamo farci trovare pronti per questa grande occasione di affluenza di pellegrini e turisti diretti a Roma. La mozione approvata oggi riguarda solo questo progetto, nient’altro”.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Area amministrazione generale e servizi alla città

Via Unità d'Italia, 26

41043 Formigine

Ultimo aggiornamento: 26-01-2024, 11:01