Accessibilità

Protocollo e archivio

Il Servizio Protocollo è la "porta d'ingresso" della documentazione che entra o esce dal Comune. E' cioè l'ufficio in cui si registrano, su un apposito registro informatico con numerazione progressiva annuale, i documenti e le richieste presentate direttamente dai cittadini, tutta la corrispondenza del comune, le relazioni e gli atti di tecnici e professionisti, i documenti prodotti dall'Amministrazione.

Per ogni documento sono annotati sul registro protocollo il mittente o destinatario, l'oggetto, l'ufficio competente a trattare quel particolare argomento ed altre informazioni necessarie alla gestione interna del documento (classificazione archivistica, collegamento con altri atti ecc.); al documento viene poi associato un numero che, unitamente alla data di registrazione, è trascritto sul documento stesso e lo individua in maniera inequivocabile ed univoca nella serie annuale della documentazione dell'ente. La documentazione protocollata viene poi smistata agli uffici comunali competenti, che si prendono carico della trattazione e della conclusione della pratica.

Il registro di protocollo costituisce atto pubblico, destinato a fare fede del ricevimento o della spedizione di un documento da parte dell'Amministrazione Comunale.

L'Archivio Comunale è l'insieme dei documenti prodotti e ricevuti dall'Amministrazione Comunale nello svolgimento della propria attività. Archivio è anche il luogo, l'ambiente fisico in cui tali documenti vengono conservati.

La parte della documentazione relativa ad affari e a procedimenti amministrativi in corso di trattazione e di istruttoria costituisce l'archivio corrente; la parte della documentazione relativa ad affari conclusi, per i quali non è più necessaria una trattazione o comunque verso i quali sussiste un interesse sporadico costituisce l'archivio di deposito; il complesso dei documenti relativi ad affari e procedimenti conclusi da oltre 40 anni e destinati alla conservazione permanente costituisce l'archivio storico.

Per la consultazione a scopi amministrativi e/o legali dei documenti conservati nell'archivio corrente e nell'archivio di deposito occorre attenersi alle norme della legge 7/8/1990 n. 241 e successive modifiche e integrazioni in materia di accesso agli atti della pubblica amministrazione ed al relativo regolamento in vigore presso il Comune di Formigine. Il D. Lg.vo 22/01/2004 n. 42 in materia di beni culturali ammette la consultazione della stessa documentazione a scopi storici, secondo specifiche norme e procedure.

I documenti conservati nell'archivio storico sono invece liberamente consultabili.

 

Dirigente: Dott.ssa Gloria Ori

Ufficio al quale rivolgersi

Protocollo e archivio

Contatti

Telefono: 059 416215
Email: protocollo@comune.formigine.mo.it

Orari

Dal lunedì al mercoledì 8.15-12.15

giovedì 8.15-13.30 / 14.15-17.45
venerdì e sabato 8.15-12.15

Per la consultazione dell'archivio storico è necessario concordare un appuntamento 

Sede

Via Unità d'Italia, 26
41043 Formigine