Accessibilità

25 aprile

Le iniziative in programma per la Festa della Liberazione

Anche Formigine si prepara a celebrare il 78esimo anniversario della Liberazione d’Italia. Per festeggiare la ricorrenza, si parte domenica 23 aprile alle 16 al Castello con la visita guidata “Aprile 1945: Formigine ferita e liberata”. Insieme alle guide museali, i presenti ripercorreranno il tragico bombardamento del Castello di Formigine avvenuto poco prima della Liberazione che causò la morte di 20 persone che avevano cercato scampo nel rifugio antiaereo realizzato nei sotterranei della Torre dell’Orologio (per informazioni e prenotazioni contattare il numero 059 416277, l’indirizzo email castello@comune.formigine.mo.it oppure utilizzare l’App IoPrenoto). 

La celebrazione ufficiale si terrà poi martedì 25 aprile partendo dalla deposizione di una corona presso il monumento ai caduti di Magreta. Alle 9.30 nel parco del Castello è in programma la Messa, mentre alle 10.15 partirà il corteo e trekking storico “Senti che storia: una camminata sulla Costituzione”. All’evento, a cura degli storici Paola Gemelli e Daniel Degli Esposti, parteciperanno i bambini che hanno preso parte al progetto di qualificazione scolastica “Dai margini alla storia, cittadini responsabili” di ARCI Modena in collaborazione con ANPI. Il percorso, portato avanti in alcune classi quinte delle scuole primarie del Secondo Circolo di Formigine, ha coinvolto oltre 90 alunni. Il corteo sarà accompagnato dalla Wind Band del Liceo Musicale Carlo Sigonio di Modena e terminerà con gli interventi del Sindaco Maria Costi e delle Associazioni presenti, ANPI, ARCI e ALPI. Il tradizionale pranzo della Resistenza dell’ANPI si terrà infine presso la Polisportiva Formiginese alle 12.45 (prenotazioni: 348 7638888). 

Il ciclo di incontri organizzati in occasione della festa della Liberazione si chiuderà martedì 9 maggio alle 20.30 in Sala Loggia con “Modena ebraica: fatti, vicende e personaggi attraverso i secoli”. La conferenza, a cura dell’Università Popolare di Formigine, sarà tenuta dalla Prof. Anna Rosa Venturi. 

archiviato sotto: