Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2022 > Si è conclusa domenica sera la prima edizione di EUTIERRA GREEN FEST

Si è conclusa domenica sera la prima edizione di EUTIERRA GREEN FEST

Manifestazione su verde, ambiente, handmade, che ha gremito per due giorni a Formigine il meraviglioso Castello, Piazza Calcagnini e il Parco di Villa Gandini.

Eutierra green fest

Sabato 14 e Domenica 15 maggio, a Formigine, si è tenuta la prima edizione di Eutierra Green Fest, mostra mercato dedicata alla natura e a tutto ciò che è green. Complici due splendide giornate di sole, l’intero paese è stato invaso da un’ondata verde: oltre 100 espositori hanno offerto al pubblico prodotti della terra, attrezzature per la cura del verde. arredo per esterni, manufatti con materiali da riciclo, pezzi di antiquariato per parchi e giardini, piante e fiori.

Una decina gli antiquari che hanno allestito il parco del Castello, una ventina le aziende agricole e una trentina di creativi che hanno animato il Parco di Villa Gandini.

Concessionarie di auto, scooter e biciclette elettriche erano in mostra in Piazza Calcagnini. 

La manifestazione è stata inaugurata sabato mattina davanti al Castello alla presenza del Vicesindaco di Formigine Simona Sarracino, l’Assessore al Coordinamento Eventi Corrado Bizzini, l’Assessore per Formigine Città inclusiva Roberta Zanni, il Presidente di Coldiretti Modena Luca Borsari, e gli sponsor Bper Banca e Archè Outdoor Design.

“E’ stata una scommessa vinta – dice Antonella Ferrarini, di Pubblì srl, organizzatore della manifestazione – per due motivi: il messaggio di Eutierra, che ha voluto sensibilizzare il pubblico sul vivere green, sul rispetto della natura e sul sentirsi in armonia con le forza vitali del pianeta, è stato ampiamente trasmesso, grazie alla partecipazione di molti espositori e del mondo dell’ associazionismo, e dal punto di vista professionale posso dire che in un momento così difficile per tutti, riuscire a realizzare una manifestazione di questo tipo è stato un vero successo. Ringrazio la Regione per aver creduto nel progetto e l’Amministrazione Comunale di Formigine per il supporto dato nei mesi scorsi. Un grazie di cuore ai tanti espositori che hanno partecipato”

Nella Manifestazione sono stati coinvolti anche Coldiretti Modena, con le aziende di Campagna Amica, Confesercenti Modena, col Club Intagliatori Città di Modena, e l’Associazione Creartisti, che ha curato il settore handmade. Un valido supporto logistico è stato dato dai Volontari della sicurezza di Formigine.

Il pubblico ha potuto anche partecipare a numerosi laboratori, curati da varie associazioni del territorio: dalla cura del bonsai, agli intrecci di erbe palustri, allo studio degli insetti, e ha potuto visitare l’Oasi dei Conigli gestita da Oipa, aperta per l’occasione.

Una bella presenza all’interno del Parco del Castello, che è stato invaso da antiquariato e design, quest’ultimo ben rappresentato dall’ associazione Art Design di Modena.