Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2022 > Il polo Barbolini-Ginzburg si allarga con il nido Peter Pan

Il polo Barbolini-Ginzburg si allarga con il nido Peter Pan

Sabato grande festa con le famiglie per l’apertura

Nido PÈ in programma sabato 24 settembre a partire dalle 10.30 la festa di apertura del nido d’infanzia Peter Pan in via Mons. Cavazzuti 7. L’evento, che si terrà alla presenza di bambini e famiglie, prenderà il via con il taglio del nastro e i saluti istituzionali per proseguire successivamente con laboratori a cura delle educatrici dei nidi Peter Pan e Barbolini. 

Dopo l’open day organizzato lo scorso anno per mostrare il cantiere e illustrare il progetto, la struttura da inizio settembre è operativa e ospita 21 bambini, diventando a pieno titolo parte integrante del polo per l’infanzia Barbolini – Ginzburg. Si tratta di una sperimentazione rara, di cui si contano pochissimi esempi in in Regione e in cui nello stesso polo convivono la scuola dell’infanzia statale 3-6 anni Ginzburg, tre sezioni del nido Barbolini in concessione alla cooperativa sociale Gulliver, e la neo sezione del Peter Pan, nido comunale a gestione diretta. Tre realtà differenti che quindi potranno collaborare sperimentando percorsi educativi in ottica di confronto tra insegnanti, educatrici e istituzioni diverse. 

Tra i progetti che verranno portati avanti all’interno del Peter Pan vi è anche “Sentire l’inglese”, promosso e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna. Un’iniziativa unica in Italia per avvicinare i più piccoli alle sonorità della lingua inglese, riconoscendone prima il suono, poi imparando a collegare le prime parole agli oggetti più comuni e a ripeterle per comunicare; il tutto in una dimensione ludica. Quest’anno, dopo la prima esperienza che ha riguardato il Momo1, i nidi interessati saliranno a tre: oltre al Peter Pan, anche il Don Zeno e Momo2.

Nel corso della festa del nido Peter Pan, sono tante le attività in programma nelle fasce orarie 10-12 e 16-18. I laboratori che animeranno l’evento riguarderanno letture, manipolazioni di creta e materiali naturali, costruzione con materiali di recupero, sonorità e musica, esplorazioni in giardino e pittura. In caso di maltempo, le attività si svolgeranno all’interno della struttura. 

L’inaugurazione dello spazio si inserisce nella costante ricerca, da parte del Comune di Formigine, di creare sempre più possibilità per avvicinarsi alle esigenze delle famiglie, ampliando l’offerta educativa per la prima infanzia. È con lo stesso fine che l’ex circolo Flora di via S. Onofrio diventerà presto un altro nido, in grado di ospitare 15 bambini.

archiviato sotto: