Accessibilità

Vista sull’Europa

Prosegue la rassegna legata al tema delle differenze che costituiscono l’unicità del nostro continente

Riccardo Michelucci

Continua anche a Formigine la terza edizione del progetto “Vista sull’Europa”, che quest’anno propone una riflessione sulle differenze che costituiscono l’unicità del nostro continente.

Si tratta di una rassegna realizzata in collaborazione con il Comune di Maranello, il Comune di Fiorano Modenese e il Comune di Prignano sulla Secchia, ideato da Roberta Biagiarelli, che afferma: “Le personalità coinvolte ci guideranno metaforicamente con il loro contributo esperienziale ed emotivo attraverso un viaggio nelle differenze dell'Europa, ispirandosi ai quattro punti cardinali Nord Sud Ovest Est, che potranno essere la bussola per provare ad orientarsi verso uno sguardo inedito per un nuovo racconto europeo”.

Il prossimo appuntamento sarà a Formigine il 9 dicembre alle ore 21 presso il Loggiato del Castello, con il giornalista Riccardo Michelucci (giornalista freelance, saggista e traduttore, collaboratore di Avvenire, Focus, Il Venerdì di Repubblica, Radio Rai 3) che parlerà del futuro dell’Irlanda dopo la Brexit, anche alla luce del gemellaggio di Formigine con la città di Kilkenny. Ad intervistarlo sarà Valentina Balzani, formiginese che si occupa di social media ed è stata selezionata nell’ambito della Conferenza sul futuro dell’Europa tra i 20 delegati che hanno il compito di rappresentare i cittadini di fronte alle istituzioni dell’Unione europea.

L’ultimo appuntamento è il 16 dicembre alle ore 21 presso la Sala loggia, con la storica Giuliana Laschi e il direttore del Festival Filosofia Daniele Francesconi che dialogheranno sulle relazioni dell’Europa con il resto del Mondo.

Il progetto è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna, su bando a sostegno e promozione della cittadinanza europea. Tutti gli eventi sono gratuiti. La prenotazione è consigliata sul sito Eventbrite.