Accessibilità

Progetto Bike to work

Incentivi per l’uso della bicicletta negli spostamenti casa-lavoro

Progetto bike to work

Prosegue l’adesione formiginese al progetto regionale “Bike to work” per il quale sono previsti finanziamenti per due diversi interventi.

Il primo, al quale potevano partecipare i cittadini, ha riguardato un contributo per l’acquisto di biciclette  e monopattini. I beneficiari sono stati 104, per un totale di circa 17 mila euro.

Continuano invece ad aumentare le aziende aderenti al secondo intervento regionale, grazie al quale i dipendenti possono ricevere fino a 50 euro al mese (0,20 euro a Km) se per gli spostamenti casa-lavoro utilizzano la bicicletta. Alla fine di giugno, il totale dei partecipanti ammontava a 63, per 13 aziende (compresi il Comune di Formigine e la Formigine Patrimonio), più di 9 mila chilometri percorsi e 1.600 euro di incentivi assegnati.

Ma c’è ancora tempo per aderire: il bando per la partecipazione delle aziende, disponibile sul sito del Comune (alla voce bonus mobilità) è attivo fino al 30 settembre.

Afferma l’Assessore all’Ambiente Giulia Bosi: “Ringrazio di cuore la Regione Emilia-Romagna, le aziende e i dipendenti che hanno aderito. Con questo progetto, fino a oggi abbiamo evitato l'emissione di circa 900 kg di Co2. Si tratta di un piccolo passo ma fondamentale per raggiungere gli obbiettivi che ci siamo prefissati come comunità di ridurre del 50% le nostre emissioni entro il 2030”.