Accessibilità

Nasce il parco della Cooperazione

Questa mattina, piantumati 45 alberi di melograno nell’area verde di via Grandi

PiantumazioneI membri della Commissione dedicata alle “Menzioni Speciali Sostenibilità” del progetto “Abbiamo un cuore in Comune”, promosso da Emil Banca hanno premiato l’impegno dell’Amministrazione comunale di Formigine nel promuovere e sviluppare una comunità sostenibile. Il premio è rappresentato da una cinquantina di alberi di melograno, simbolo della cooperazione, che questa mattina sono stati piantumati nell’area verde all’incrocio tra via Pio Donati e via Grandi.

Erano presenti i piccoli del nido “Il Grillo Parlante” con le loro famiglie, le insegnanti e la direttrice Tiziana Frasca. Per l’Amministrazione, c’erano il sindaco Maria Costi, il vicesindaco con delega alle Politiche educative Simona Sarracino e l’assessore all’Ambiente Giulia Bosi.

Ne nascerà un “frutteto” urbano, nel quale cioè tutti i cittadini potranno raccogliere le melagrane per il proprio consumo. Non solo: valore aggiunto dell’iniziativa, il fatto che l’irrigazione del parco sarà sostenuta da Zanotti Energy Group. “Ci teniamo a diffondere la filosofia green che ci contraddistingue anche nella nostra attività, partendo dai piccoli formiginesi – ha affermato Andrea Zanotti, SEO di Zanotti Energy Group - Quest’anno, insieme al nostro team, abbiamo scelto di convertire le più tradizionali strenne di Natale in un progetto utile per tutta la comunità formiginese”.

“La melagrana rappresenta bene questo progetto – ha concluso Antonio Defeudis, direttore della filiale formiginese di Emil Banca - Il frutto, così come la nostra comunità, è costituita da tanti piccoli semi”.

archiviato sotto: