Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2021 > Il Paradiso può attendere: settimana dantesca a Formigine

Il Paradiso può attendere: settimana dantesca a Formigine

Street art, visite guidate, proiezioni e narrazioni per celebrare il 700° anniversario dalla morte del Sommo Poeta

DanteAnche Formigine si unisce al calendario delle celebrazioni in occasione del 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri. Al Sommo Poeta il Comune dedicherà una settimana di iniziative, dal 7 al 12 luglio, che animeranno il centro storico in una rassegna dal titolo “Il Paradiso può attendere”. Alla manifestazione faranno da sfondo speciali proiezioni dedicate a Dante e alle opere d’arte a lui ispirate, che illumineranno le mura del Castello durante l’intera settimana. Da mercoledì 7 luglio piazza Calcagnini ospiterà l’artista di origini argentine Eduardo Relero, street artist di fama internazionale conosciuto per il suo uso della tecnica dell’anamorfismo e la creazione di illusioni ottiche capaci di trasformare lo spazio e ingannare lo spettatore. Grazie all’opera di Relero, il pavimento della piazza “sprofonderà” nei luoghi danteschi, ricreando una personale veduta della discesa negli Inferi narrata nella prima Cantica. L’installazione - un commento sull’attualità dei temi trattati nella Divina Commedia e sul ruolo della tecnologia nella società moderna - resterà successivamente visibile all’interno del percorso museale nel cortile interno del Castello, negli orari di apertura del Museo. L’artista incontrerà il pubblico sabato 10 luglio alle ore 21.30 in piazza, quando il racconto del suo percorso artistico sarà accompagnato da alcuni passi della Divina Commedia letti e interpretati da Tony Contartese, direttore artistico della compagnia Sted di Modena (prenotazione consigliata tramite Eventbrite.it). L’omaggio al Sommo Poeta proseguirà domenica 11 luglio in collaborazione con l’Università Popolare di Formigine: alle ore 9 e 11.30 in piazza Repubblica e alle 17.30 e 18.30 presso Villa Benvenuti, attori e volontari leggeranno alcuni Canti della Divina Commedia (prenotazione consigliata scrivendo a universitapopolareformigine@gmail.com). La rassegna si concluderà lunedì 12 (ore 21.30 e 22.30) con speciali visite guidate al Castello durante le quali i visitatori saranno accompagnati alla scoperta dei versi delle Cantiche, interpretati dagli attori della compagnia Sted. Durante il percorso, alcune delle opere più celebri ispirate alla Divina Commedia prenderanno vita sulla mura del Castello grazie a suggestive proiezioni serali (prenotazione consigliata tramite l’app “io Prenoto”). “Come Dante all’uscita dall’Inferno anche noi usciamo a riveder le stelle - commenta l’Assessore alla Cultura Mario Agati - Dopo questo difficile anno, torniamo a vivere la cultura in presenza e all’aperto”. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Servizio Cultura al numero 059 416244 o all’indirizzo e-mail cultura@comune.formigine.mo.it.

archiviato sotto: