Accessibilità

Sport e solidarietà

Affidati i contributi destinati a giovani in difficoltà economica ed associazioni sportive del territorio

Il progetto dell’Assessorato allo Sport di Formigine volge al termine, con l'erogazione di rimborsi per l’iscrizione a corsi ed altre attività sportive. All’avviso pubblico, destinato alla partecipazione di nuclei familiari con ragazzi di età compresa tra i 6 e i 16 anni - con possibilità di accesso fino ai 26 anni in caso di disabilità - hanno partecipato 59 famiglie dotate di tutti i requisiti necessari, permettendo così a 79 ragazzi di ottenere i voucher per coprire i costi d’iscrizione a corsi e campionati sportivi. Non sono mancati poi i contributi dedicati alle associazioni sportive del territorio, al fine di agevolare l’iscrizione ai campionati e contribuire alle maggiori spese dovute ai protocolli anticontagio tra igienizzazione ed il necessario incremento del personale. Tra i criteri di selezione sono stati valorizzati anche eventuali progetti per l’inclusione sociale, la sicurezza della comunità e la cura ambientale. Nel complesso sono state 14 le associazioni beneficiarie che hanno avuto accesso ai fondi, attive in diverse discipline come calcio, pallavolo, danza, pallacanestro, ginnastica, karate ed altri. A rendere possibile questa straordinaria operazione di solidarietà sono stati la Regione Emilia-Romagna, con un finanziamento di 25mila euro, ed importanti realtà locali come Opocrin S.p.a. (11.000 euro), Bper Banca (4.000 euro), Coop Alleanza 3.0 (1.500 euro), Podistica Formiginese e Lions Club Formigine (1.000 euro ciascuno). 

archiviato sotto: