Accessibilità

Settembre Formiginese: avviso per le associazioni

Gli Enti no profit hanno tempo fino al 17 maggio per proporre le proprie iniziative

La macchina organizzativa del Settembre formiginese, la rassegna con il maggior numero d’iniziative a Formigine, muove i primi passi per la prossima edizione, la numero 47.

Le Associazioni del territorio hanno tempo fino al 17 maggio per presentare proposte relative a manifestazioni da inserire nel programma, oppure per promuovere la propria attività nelle apposite aree in centro storico.

Ogni fine settimana di settembre assume una connotazione tematica (il primo è incentrato sull’agricoltura e l’alimentazione, il secondo sulla cultura, il terzo sull’economia e commercio, il quarto su volontariato e sport).

Qualora le proposte vengano accettate, l’associazione che opera senza fini di lucro e senza bigliettazione potrà usufruire gratuitamente degli spazi assegnati, delle attrezzature (tavoli, sedie, gazebo, transenne, pav, illuminazione, ecc.), dell’attività di promozione a cura dell’ufficio Comunicazione del Comune (brochure, web, social network, periodico comunale), della predisposizione delle relazioni di impatto acustico, del pagamento della SIAE e della possibilità di usufruire del Centro stampa comunale rimborsando soltanto le spese vive.

Le proposte d’iniziative dovranno essere indirizzate all’ufficio Coordinamento eventi e pervenire presso il protocollo del Comune di Formigine (via Unità d’Italia 26) utilizzando la modulistica che si può scaricare dal sito Internet (amministrazione trasparente > altri bandi e avvisi).