Accessibilità

Comincia la scuola: gli auguri dell'amministrazione

Inizio delle lezioni regolare anche in quelle oggetto di interventi di edilizia scolastica

Lunedì 17 settembre prima campanella del nuovo anno scolastico per 3800 alunni delle scuole formiginesi. Il sindaco di Formigine Maria Costi e il vicesindaco e assessore alle Politiche scolastiche ed educative Antonietta Vastola hanno portato il saluto dell’amministrazione a tutti gli scolari e alle loro famiglie, oltre che agli insegnanti e a tutto il personale non docente.

“L’educazione è sempre un investimento per il futuro  - si legge nel testo della lettera inviata in occasione dell’inizio delle lezioni - Per questo cerchiamo di tradurre il nostro impegno in opportunità: ne sono un esempio gli oltre 50 progetti per l’ampliamento dell’offerta formativa delle scuole statali, per valorizzare le competenze dei docenti, i contesti di apprendimento, il dialogo e la crescita delle scuole partecipanti. Si tratta di interventi calibrati sulla nostra realtà territoriale, che si aggiungono a quelli per favorire l’accesso alla scuola (mensa, trasporto, prolungamento orario, inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali), senza dimenticare l’azione rivolta non solo al “contenuto”, ma anche ai “contenitori”, ovvero all’edilizia scolastica, come i recenti lavori di miglioramento sismico alle medie “Fiori” di Formigine, un intervento per una scuola più sicura, tema per il quale, negli ultimi 15 anni, il Comune di Formigine, da Piano degli investimenti, ha stanziato circa 30 milioni di euro”.

 

 

archiviato sotto: ,