Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2018 > Al via la progettazione di un Meeting Center per persone con problemi di memoria

Al via la progettazione di un Meeting Center per persone con problemi di memoria

Il primo incontro martedì a Formigine

Martedì 18 settembre a partire dalle ore 20.15 al Villaggio degli Orti a Formigine, in via
della Fornace, si terrà l’incontro di presentazione del programma di supporto dei Meeting
Center, ovvero centri di incontro per le persone con demenza ed i loro familiari.
L’iniziativa prevede appunto la presentazione di un percorso di progettazione per la
realizzazione di un Meeting Center, un centro di incontro per persone con problemi di
memoria lievi-moderati e i loro familiari.
Una realtà che nasce per rispondere ai bisogni di queste persone con proposte operative
flessibili e percorsi psico-sociali più tempestivi e meno formali, seguendo il modello di
strutture analoghe nate ad Amsterdam nel 1993 ad opera di Rose Mary Droes.
All’appuntamento, dopo i saluti dei rappresentanti istituzionali, tra cui Maria Costi, sindaco
di Formigine, interverranno la dottoressa Daniela Gariselli dell’Ufficio di Piano dell’Unione
dei Comuni del Distretto Ceramico, le associazioni di volontariato "L’Albero della Vita” e
Ass.S.De (Associazione Sostegno Demenze), il dottor Andrea Fabbo del Centro Disturbi
Cognitivi e Demenze dell'Az. USL di Modena e il professor Rabih Chattat del Dipartimento
di Psicologia dell’Università di Bologna.
L’iniziativa, già prevista all'interno del Piano di Zona per la salute ed il benessere sociale
2018-2020 (ovvero il documento di programmazione sociale e socio-sanitaria locale), è
stata realizzata in collaborazione tra l’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico,
l’afferente Istituzione dei Servizi alla Persona, ente gestore della Casa Residenza Anziani
e Centro Diurno Opera Pia Castiglioni di Formigine, l’Azienda USL – Distretto di Sassuolo,
l’Università di Bologna.

archiviato sotto: