Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2017 > Patti di cittadinanza attiva: scadenza il 9 giugno

Patti di cittadinanza attiva: scadenza il 9 giugno

Novità del bando 2017, posti riservati ai ragazzi dai 18 ai 29 anni

I cittadini dei comuni dell'Unione del Distretto ceramico possono presentare domanda fino al 9 giugno per sottoscrivere con le rispettive amministrazioni i "Patti di cittadinanza attiva".
Il Patto presuppone la disponibilità a partecipare ad attività di volontariato presso gli uffici del comune di residenza o all'interno di associazioni di volontariato e di promozione sociale del territorio, nel rispetto del "principio di restituzione".
L'intervento, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, prevede l'erogazione di un contributo economico di 400 euro mensili, per un totale massimo di sei mesi, a favore di persone disoccupate, in età di lavoro (18-65 anni), con ISEE fino a 10.000 euro.
Quest'anno, in particolare, si è posta particolare attenzione ai giovani, introducendo spazi riservati ai ragazzi tra i 18 e i 29 anni. Saranno 98, in totale, i beneficiari ammessi (10 in più rispetto al 2016), così suddivisi: 30 a Sassuolo (di cui 10 riservati ai giovani); 30 a Formigine (di cui 10 riservati ai giovani); 15 a Fiorano Modenese (di cui 5 riservati ai giovani); 15 a Maranello (di cui 5 riservati ai giovani); 5 a Prignano, di cui uno per un giovane. Nei comuni di Montefiorino, Frassinoro e Palagano resta la diponibilità di un posto per ciascun territorio.
Il modulo per fare domanda si può scaricare dal sito dell'Unione e da quelli dei comuni che ne fanno parte, oppure è possibile rivolgersi agli sportelli sociali territoriali del proprio comune di residenza.