Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2016 > Formigine volontaria con la parata delle associazioni

Formigine volontaria con la parata delle associazioni

Domenica 25 settembre alla mattina sfilata in centro storico, a pranzo sarà servito un piatto di amatriciana con ricavato pro terremotati e al pomeriggio la Pedalata per la Vita

Formigine volontariaA Formigine una grande risorsa è rappresentata dall'associazionismo che è l'espressione concreta della partecipazione dei cittadini alla vita collettiva e democratica della comunità e, come tale, è per il Comune un interlocutore e un collaboratore prezioso per raggiungere gli obiettivi prefissati in tutti i campi del vivere sociale. "Se Formigine si offre come luogo di vita confortevole - spiegano il Sindaco Maria Costi e l’Assessore Simona Sarracino - lo si deve anche alla presenza di un volontariato sociale e di un associazionismo tra i più vivi e integrati con la città di tutto il territorio modenese". 
Domenica 25 settembre dalle 10 gli iscritti alle varie realtà associative sfileranno con le proprie bandiere e con la propria divisa sociale in pieno centro storico in modo che tutti possano esprimere loro l’apprezzamento e il ringraziamento per il fondamentale contributo offerto alla comunità formiginese. Sono ben 105 le associazioni di promozione sociale o di volontariato attualmente iscritte nei rispettivi Registri comunali e attive in diversi ambiti: sociale e socio-sanitario, sportivo, culturale e di promozione turistica, ambientale. Nell’occasione saranno presenti le telecamere di TRC che diffonderanno le immagini della parata in diretta nel corso della trasmissione “Ci vediamo in piazza” di Andrea Barbi. 
Una nobile iniziativa dei volontari si svilupperà dalle 12.30 in via Trento Trieste dove sarà servito un piatto di amatriciana: 10 euro pasta e acqua (5 euro per i bambini fino a 10 anni). Il ricavato sarà devoluto alle popolazioni terremotate del Centro Italia. 
Infine, nel pomeriggio si svolgerà la 16° Biciclettata d’Autunno “Una Pedalata per la Vita”, il tradizionale appuntamento rivolto a tutti i cittadini, in particolare alle famiglie ed ai giovani, organizzato dall’Assessorato allo Sport in collaborazione con le società ciclo-podistiche e l’associazione di volontariato “Amici per la Vita”. 
Il ritrovo è previsto per le ore 14.15 in centro storico presso lo stand dell’associazione per le iscrizioni che danno diritto all’assicurazione per eventuali infortuni o danni a terzi; partenza alle ore 15. Il percorso, che sarà di circa una dozzina di chilometri, si snoderà per le strade del territorio comunale, per concludersi di nuovo in piazza Calcagnini. Sarà anche l’occasione per inaugurare, attraversandolo, il percorso ciclopedonale realizzato dall’Amministrazione comunale tra via Tirelli e via Radici, da tempo atteso dagli abitanti della frazione di Corlo e, a seguire, il completamento dei lavori sul canale di Modena in località La Bertola. In caso di maltempo, la pedalata sarà rinviata a domenica 2 ottobre.