Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2016 > Formigine e Kilkenny, sottoscritto il Patto di Amicizia

Formigine e Kilkenny, sottoscritto il Patto di Amicizia

La firma nell’ambito di un Consiglio Comunale aperto dove è stato ribadito che “la dimensione europea è un orizzonte fondamentale per lo sviluppo delle comunità locali”

firmaSi è tenuto nella sala consiliare del Castello il Consiglio Comunale aperto per la firma del Patto di Amicizia tra i comuni di Formigine e Kilkenny (Irlanda). La cerimonia ufficiale, aperta dall’esecuzione del Coro Formiginese degli inni di Italia e Irlanda e dalla consegna del gagliardetto di Formigine al sindaco di Kilkenny da parte della classe 3^G della scuola Don Mazzoni di Corlo, giunge appositamente alla vigilia della Festa dell’Europa (9 maggio) e segue quella che si è svolta a marzo nella cittadina irlandese in occasione delle celebrazioni del patrono nazionale Saint Patrick. 
E’ stato il presidente del Consiglio Comunale Elisa Parenti a dare il benvenuto alla delegazione di Kilkenny e agli intervenuti, prima di lasciare la parola ai due sindaci, Maria Costi e Joe Malone che hanno apposto in seguito l’autografo sui documenti che sanciscono il Patto di Amicizia tra i due comuni; il momento della firma è stato accompagnato dal sottofondo musicale del gruppo irlandese The Whiskers of Lichen. “Abbiamo intrapreso insieme una strada comune che ci ha portato a questo risultato - ha detto Maria Costi - Un percorso di conoscenza inaugurato nel 2011 nell’ambito di un progetto europeo sul recupero dei centri urbani, ora proiettato alla sottoscrizione di un vero e proprio gemellaggio per le significative affinità fra le comunità, prime fra tutte la presenza del Castello, un ricco tessuto associativo, nonché la stessa dimensione demografica. Con Kilkenny sono già stati realizzati programmi di scambio e cooperazione, in particolare in ambito giovanile e sociale, che hanno visto coinvolto numerosi giovani dei due comuni con l’esperienza di un forum giovanile che si è creato a Formigine e di progetti con la partecipazione di associazioni di volontariato sociale. Una delle finalità prioritarie di questo Patto sarà anche l’opportunità di condividere ed elaborare progetti che possano concorrere al supporto finanziario di programmi dell’Unione Europea nei diversi campi di comune interesse: economia, giovani, scuola, cultura, ambiente, sport, turismo”. 
“Questa firma deve essere un punto di partenza per rafforzare ancora di più i legami tra le due comunità - ha ribadito Joe Malone - Tra Formigine e Kilkenny è nato in questi anni uno spirito di fraternità che abbiamo l’obbligo di trasmettere alle generazioni future ed in particolari ai più giovani. Siamo felici di avere completato questo percorso con la firma ufficiale del Patto di Amicizia e ringraziamo tutti coloro che si sono impegnati per raggiungere questo straordinario risultato. L’Europa che desideriamo e che sogniamo ha bisogno infatti di più intense relazioni fra cittadini, fra comunità, fra territori di diversi paesi”. 
Molto apprezzati anche gli interventi dei rappresentanti dei gruppi consiliari formiginesi che hanno sottolineato come la dimensione europea è un orizzonte fondamentale per lo sviluppo delle comunità locali che nasce proprio dal dialogo e dai legami fra le comunità di paesi diversi. 
La cerimonia, alla quale ha partecipato anche il gruppo Arcieri della Torre di Formigine, si è poi conclusa con l’esibizione del Coro Rigoverticale di Trento e del Coro francese Phonies Polies e i balli in costume della Pro Loco Oltre il Castello.