Accessibilità

Formigine città dello sport

I numeri di una grande comunità associativa che si riunisce attorno alla passione per lo sport grazie anche ad un’impiantistica di eccellenza

sportNel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale, l’Assessore allo Sport Simona Sarracino ha risposto all’interrogazione del consigliere Pd Poli sullo sport a Formigine, presentando i dati che riguardano i cittadini che praticano attività sportiva, le discipline presenti sul territorio comunale e i numeri sull’impiantistica sportiva di Formigine e delle sue frazioni. 
Il primo dato di interesse, riguarda il tasso di attività dei formiginesi in merito alla pratica sportiva: risultano essere quasi 6.000 i praticanti regolari e assidui, tesserati nelle associazioni sportive del Comune (dato 2015 derivante dal Registro comunale delle associazioni di promozione sociale); la percentuale di Under 30 si attesta tra il 75% e l’80%. A questo dato occorre aggiungere il numero di persone che pratica attività sportiva saltuariamente o a livello individuale, dato che continua ad aumentare, che è difficile stimare, ma che certamente si può ipotizzare superi con facilità il migliaio di persone. 
Sulla presenza di impianti sportivi, il territorio comunale risulta coperto in modo uniforme sia per tipologia di impianto sia per distribuzione sui centri abitati, che risultano tutti serviti in modo adeguato. A Formigine capoluogo sono presenti 6 campi da calcio (tra principali e da allenamento, in erba o in sintetico) comunali o privati convenzionati; 1 campo da rugby; 1 campo da tiro con l’arco; 3 palestre scolastiche comunali; 1 palazzetto dello sport; 1 centro natatorio; 1 bocciodromo coperto; 3 campi da tennis; 1 campo all’aperto da pallacanestro. A Casinalbo troviamo 4 campi da calcio (tra principali e da allenamento in erba) comunali; 2 palestre scolastiche comunali; 1 campo all’aperto da pallacanestro. A Magreta 2 campi da calcio (tra principali e da allenamento in erba) comunali o privati convenzionati; 3 palestre comunali; 1 campo da calcetto in sintetico privato convenzionato; 1 campo da beach volley privato convenzionato. A Corlo 1 palestra scolastica comunale; 1 palestra privata convenzionata; 2 campi da calcio (tra principali e da allenamento in erba e in sintetico) privati convenzionati; 1 campo da calcetto in sintetico privato convenzionato; 2 campi da beach volley privati convenzionati; 1 bocciodromo coperto privato convenzionato; 1 campo all’aperto da pallacanestro. A Colombaro 1 campo da calcio comunale e 1 palestra comunale. 
“Questa grande comunità associativa che si riunisce attorno alla passione per lo sport rappresenta un valore aggiunto per la cittadinanza e ci conferma che Formigine è a tutti gli effetti Città dello Sport - afferma l’Assessore Sarracino - Abbiamo sempre puntato sullo sport per la sua importante funzione sociale sotto il profilo della formazione e della tutela della salute dei cittadini, nonché dello sviluppo delle relazioni e del miglioramento degli stili di vita. Qui le società sportive sono un interlocutore privilegiato proprio per permettere al Comune di fornire servizi che le sole risorse comunali, con gestioni dirette, non potrebbero sostenere: parliamo della gestione degli impianti sportivi, una risorsa che per le società stesse è fondamentale per la costruzione della propria offerta sportiva ed educativa”. 
In questo senso, la politica dell’Amministrazione prevede che gli impianti sportivi comunali vengano assegnati per un quinquennio (tre anni invece per lo stadio comunale) con procedura ad evidenza pubblica in applicazione della L.R. n. 11/2007, preferibilmente ad associazioni sportive, federazioni ed enti di promozione sportiva. E’ pubblicato l’avviso nelle sedi competenti (sito internet e albo pretorio) e la decorrenza delle nuove convenzioni è fissata per il 1° settembre. 
Infine, per il sostegno all’attività sportiva a favore di persone diversamente abili il Comune ha sottoscritto una convenzione con la piscina Ondablu, per garantire l’offerta di servizi e ore nuoto a tariffe e condizioni agevolate; sostiene il progetto del CSI di educazione motoria “Disabili e Sport” che coinvolge una ventina di ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Formigine per favorire l’integrazione ed il benessere tramite l’attività motoria e sportiva. Per gli anziani, il Comune supporta l’attività di varie associazioni sportive che organizzano corsi di ginnastica dolce sia nel capoluogo che nelle frazioni.