Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2016 > Centri storici: il bilancio dell'Assessore Bizzini

Centri storici: il bilancio dell'Assessore Bizzini

A un anno dall’inizio del progetto, segnali positivi per l’avvio di nuove attività

Corrado BizziniA un anno dall’avvio del progetto formiginese per la valorizzazione dei centri commerciali naturali (centri storici) derivante dai finanziamenti regionali previsti dalla “Legge 41”, l’Assessore alle attività produttive Corrado Bizzini fa un primo bilancio. 
“Un dato interessante che mi preme sottolineare – afferma Bizzini – è l’apertura di una decina di nuove attività nel centro storico del capoluogo. Abbiamo impostato un percorso a tappe, assieme a Rete Impresa Italia, l’associazione dei commercianti Proform e la pro loco, che intende aumentare l’attrattività dei centri storici e delle attività che qui sono collocate”. 
Per questo, è stato avviato un progetto di formazione per i commercianti, che ha visto un primo incontro sul tema delle motivazioni che portano al miglioramento, e che proseguirà nei prossimi mesi con un focus sugli aspetti legati all’accoglienza dei clienti, a partire da un approccio che valorizzi l’aspetto esperienziale. Un’altra tappa fondamentale sarà la lezione che affronta il tema dell’azzardopatia e, più in generale della legalità, in chiave innovativa nei contenuti e negli strumenti. 
“Accoglienza e rispetto delle regole sono due concetti chiave che concorrono a rendere l’immagine di Formigine - prosegue Bizzini - Abbiamo studiato un nuovo logo che stiamo veicolando attraverso una serie di gadget per sottolineare quanto ci stia a cuore la nostra città. Lo facciamo attraverso il marketing territoriale, dunque, ma anche attraverso l’ascolto e il presidio costante delle esigenze di chi, il centro storico, lo vive per lavoro o per lo shopping”. 
Dopo l’apertura del parcheggio “ex Cantina” con 130 posteggi disponibili e la riqualificazione di via Fiume con il posizionamento di lampioni a lanterna e di transenne, il prossimo intervento di valorizzazione del centro sarà una nuova, e molto suggestiva, illuminazione del portico di via san Francesco. 
“Il progetto per la valorizzazione dei centri commerciali naturali proseguirà nell’arco di tutto l’anno – conclude Bizzini – Queste prime azioni attuate, assieme ai segnali positivi, ci portano a proseguire con determinazione il lavoro intrapreso, cercando di cogliere sempre più nel segno grazie alla condivisione con tutti gli attori in gioco”.