Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2016 > Carnevale dei Ragazzi: il programma di giovedì grasso

Carnevale dei Ragazzi: il programma di giovedì grasso

Al via domani la 59° edizione del Carnevale formiginese con degustazioni, giochi, musica e balli in centro storico

Carnevale dei RagazziC’è grande attesa per il giovedì grasso, novità della 59° edizione del Carnevale formiginese, la tradizionale manifestazione organizzata dall'Amministrazione comunale in collaborazione con l'associazione Carnevale dei Ragazzi. Nel corso della sua storia, oltre ad essere un'occasione di divertimento spontaneo e gioioso, il Carnevale formiginese è diventato un appuntamento di sempre maggiore richiamo, che coinvolge tutte le frazioni del territorio, le scuole ed numerose associazioni soprattutto nella creazione dei carri. 
Il programma di domani (giovedì 4 febbraio) prevede dalle 9 la degustazione delle frittelle di baccalà e patatine fritte preparate dallo chef Gianni; dalle 12 la degustazione di polenta con cinghiale; dalle 16 musica con la cover band di Vasco Rossi “Siamo soli”, giochi e balli in piazza. Dalle 14 alle 18 ingresso speciale al Museo del Castello e laboratorio per bambini (costo 1 euro, tel. 059 416145-244); sempre al Castello alle 17 laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni per la realizzazione di sberluccianti mascherine (costo 1 euro, prenotazione obbligatoria). 
“Il Carnevale è un momento di festa dedicato in particolare ai bambini - dichiara l'Assessore alla Cultura Mario Agati - dopo tanti anni, rimane un'occasione di grande divertimento, che il Comune organizza grazie alla collaborazione delle associazioni e di tanti volontari. In particolare grazie all’associazione Carnevale dei Ragazzi che ha aggiunto il giovedì grasso al programma tradizionale. E’ proprio per la passione e l'impegno di queste persone che questa importante manifestazione è diventata uno degli eventi più seguiti nel nostro territorio provinciale”. 
Domenica prossima 7 e martedì 9 febbraio saranno invece le giornate dei corsi mascherati per le vie del centro. Domenica 7 febbraio saranno protagoniste le maschere tradizionali. Dalle 11, infatti, gli Zingari “bivaccheranno” davanti al castello offrendo ai passanti degustazioni di piatti tipici. La famiglia Pavironica aprirà il corso mascherato alle 14 con la banda e le majorettes, mentre alle 16 si esibirà nello “sproloquio” dal balconcino di Sala Loggia. Sarà presente la Strana Coppia di Radio Bruno. 
Un altro corso mascherato si terrà martedì 9 febbraio (ultimo giorno di Carnevale) dalle 14. Ad aprire la sfilata saranno il Re e la Regina della Zingaraja; seguiranno carri allegorici, gruppi folkloristici e ballerini con la partecipazione straordinaria della Strana Coppia di Radio Bruno. Durante tutta la giornata, che si concluderà alle 17 con le premiazioni, si potranno degustare piatti tipici, come la “cherseinta” (gnocco fritto), alle 9, i maccheroni al ragù, alle 12, e la polenta alle 16.30.