Accessibilità

Al via “Bolle rosse”

Dal 10 al 12 dicembre, il lambrusco diventa protagonista dell’aperitivo

BolleRosse“Ha le bolle, è rosso ed è a tutto pasto. Con la stuzzicheria giusta, però, è di ottima compagnia anche in aperitivo”. Questo il messaggio che lancia “Bolle rosse”, iniziativa del Comune di Formigine, organizzata da Conosci Modena e Festival del Lambrusco, con il supporto di Proform, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Camera di Commercio. L’evento, al suo esordio all’interno del castello, mira a valorizzare le caratteristiche di un prodotto che negli ultimi anni è riuscito a ritagliarsi un ruolo di primo piano al fianco di vini blasonati sia italiani che stranieri; soprattutto, vedrà la partecipazione di 24 cantine produttrici e una giornata, quella del 12 dicembre, riservata al commercio con l’estero. Afferma l’assessore alle Attività produttive Corrado Bizzini: “L’iniziativa nasce per portare i lambruschi del nostro territorio nel mondo. La giornata del lunedì sarà riservata agli operatori del settore per incontri B2B con buyer europei”. Si parte sabato 10 dicembre alle 10 con un convegno sulle sfide e le opportunità del mercato del lambrusco, che vedrà la presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli. Il Direttore del Consorzio di Tutela del Lambrusco Ermi Bagni interverrà sulle prospettive di mercato per il nostro rosso frizzante. A seguire, la senatrice reggiana Leana Pignedoli esporrà le importanti novità introdotte dal Testo Unico sul Vino; mentre il Sindaco di Bomporto Alberto Borghi e il Sindaco di Castelvetro Fabio Franceschini affronteranno rispettivamente i temi della ricerca scientifica applicata al settore e dell’importanza di raccontare il territorio d’origine per questa produzione tipica. Infine, Andrea Pozzan del magazine Winemeridian presenterà il volume “Wine People - x factor per il successo nel mondo del vino”. “Per il Comune di Formigine - sottolinea l’Assessore all’Agricoltura Giorgia Bartoli - la produzione vitivinicola rappresenta un tratto distintivo nonché una delle punte di diamante della nostra economia locale. Il convegno ci darà modo di confrontarci sul futuro di questo importante settore”. I banchi d’assaggio aprono alle 15 e proseguono per tutta la giornata di domenica (dalle 11.30 alle 20.30). Sono previsti tre menù degustazione creati per l’occasione: uno a base di pesce e gli atri due, rispettivamente, con formaggi e salumi tradizionali. Gli abbinamenti sono curati da Ais (Associazione Italiana Sommelier) e ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino). Sabato, alle 16.30, sarà presentato il libro “Racconti frizzanti”. Alle 18.30, Daniele Reponi, noto per l’originalità dei suoi panini, ne proporrà cinque di mare in abbinamento con altrettante etichette di lambrusco, mentre domenica, alla stessa ora, li realizzerà con formaggi e salumi. Nelle sale del castello sarà allestita una mostra fotografica a tema di Marco Campagnoli. In esposizione anche tre opere dell’artista Carlo Baldessari. Il costo d’ingresso, di 12 euro, comprende uno a scelta tra i tre menù proposti e degustazioni libere di lambrusco. L’ingresso del 12 è gratuito per gli operatori del settore. Per informazioni: 335/5330753.