Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2016 > A sostegno dei pre-adolescenti e degli adolescenti

A sostegno dei pre-adolescenti e degli adolescenti

Rinnovate le convenzioni a favore dei Gruppi Educativi Territoriali gestiti dalle parrocchie di Formigine, Casinalbo e Magreta

tutorLa Giunta comunale ha deliberato il rinnovo delle convenzioni per un contributo di 73.000 euro annui, destinati ai tre Gruppi Educativi Territoriali (G.E.T.) gestiti dalle parrocchie di Formigine, Casinalbo e Magreta. 
“Si tratta di un'esperienza avviata una decina di anni fa - precisa l'Assessore alle Politiche scolastiche ed educative Antonietta Vastola - che vede riuniti nel progetto le parrocchie, mediante propri educatori specializzati e l'attiva collaborazione con il Comune, la scuola secondaria di primo grado Fiori di Formigine, il Servizio Sociale ed il Servizio Politiche per la famiglia, Infanzia ed Adolescenza dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico. Il rinnovo delle convenzioni si inserisce nel più complessivo Progetto Adolescenza del Distretto, in linea con le linee di indirizzo regionali del 2013, che indicano la relazione educativa e la vicinanza relazionale tra educatori e ragazzi quale processo circolare virtuoso, ed il coordinamento tra enti ed istituzioni quale approccio relazionale essenziale per la riuscita degli interventi”. 
Grazie alle convenzioni stipulate dal Comune di Formigine sono garantiti servizi educativi extrascolastici pomeridiani alle ragazze ed ai ragazzi che frequentano la Scuola Secondaria di primo grado Fiori nelle sedi di Formigine, Casinalbo e Magreta ed agli studenti del biennio delle Scuole Secondarie di secondo grado. Tra gli obiettivi fondamentali quello di contribuire al sostegno scolastico individuale; offrire opportunità formative sia di aggregazione e socializzazione sia ludico-ricreative; potenziare le capacità espressive e di comunicazione dei ragazzi, in modo da contribuire ad accrescere l'autostima, l'autonomia ed il rispetto per sé e per gli altri. 
Il Comune di Formigine, oltre a sostenere il progetto con contributi specifici, assicura la messa in rete dei G.E.T. presenti nel territorio del Distretto ed il sostegno e supervisione pedagogica al lavoro degli educatori, mediante l’apposito servizio distrettuale.