Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2015 > Carnevale dei Ragazzi: le iniziative di martedì grasso

Carnevale dei Ragazzi: le iniziative di martedì grasso

In programma il corso mascherato con il Re e la Regina della Zingaraia e la degustazione dei piatti tipici tradizionali

re e regina zingaraiaPrimo appuntamento domani, in occasione del martedì grasso, con la 58° edizione del Carnevale dei Ragazzi di Formigine, la tradizionale manifestazione organizzata dall'Amministrazione comunale in collaborazione con l'associazione Carnevale dei Ragazzi. 
Il programma prevede dalle 14 il corso mascherato con il Re e la Regina della Zingaraja che apriranno la sfilata dei carri allegorici e faranno il loro discorso alle 16; animeranno la Proloco formiginese e i frustatori Romagnoli Cassiani. Durante tutta la giornata si potranno degustare piatti tipici, come la “cherseinta”, alle 9, i maccheroni al ragù, alle 12, e la polenta alle 16.30. Dalle 14 alle 18 è possibile visitare il Museo del Castello (costo 1 euro), mentre fino al 1 marzo è in funzione il Luna Park in viale delle Olimpiadi (vicino al Palazzetto dello Sport). 
“Il Carnevale dei Ragazzi - dichiara l’Assessore alla Cultura Mario Agati - è un momento di festa dedicato in particolare ai bambini e alle loro famiglie, che l'Amministrazione comunale organizza grazie alla collaborazione delle associazioni e di tanti volontari. Nel corso degli anni, la passione e l'impegno delle persone coinvolte ha fatto crescere questa importante manifestazione che è diventata uno degli eventi più seguiti nel territorio provinciale”. 
L’edizione 2015 del Carnevale dei Ragazzi proseguirà domenica prossima 22 febbraio con il secondo corso mascherato. Dalle 11, gli Zingari “bivaccheranno” davanti al castello offrendo ai passanti degustazioni di prodotti tipici. La famiglia Pavironica invece, aprirà il corso mascherato alle 14 con l'animazione della Proloco formiginese e della Folk Band di Tullio Candian, mentre alle 16 si esibirà nello “sproloquio” dal balconcino di Sala Loggia. A seguire la cerimonia di premiazione.