Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2015 > Allerta meteo della Protezione Civile Emilia Romagna

Allerta meteo della Protezione Civile Emilia Romagna

Dalle 13 di mercoledì 4 marzo alle 13 di venerdì 6 marzo

Il veloce approfondimento di un minimo depressionario sul Mediterraneo apporterà un marcato peggioramento delle condizioni meteorologiche sul nostro territorio regionale. 
Dalla serata di mercoledi 4 Marzo, venti da nord-est interesseranno prevalentemente i rilievi e il settore costiero. In particolare, sui rilievi si prevedono valori di intensità del vento medio tra 35 e 50 nodi (65-93 km/h) e raffiche tra 45 e 70 nodi (83-130 km/h), con i valori massimi sui rilievi orientali; nelle zone pedemontane si prevedono valori di intensità del vento medio tra 25 e 45 nodi (46-83 km/h) e raffiche tra 35 e 60 nodi (65-111 km/h); nelle zone di pianura si prevedono valori di intensità del vento medio tra 20 e 40 nodi (37-74 km/h) e raffiche tra 30 e 55 nodi (56-102 km/h). Si prevedono precipitazioni abbondanti, anche nella nostra macroarea dei bacini del Secchia e del Panaro, con quantità stimate tra i 40 e i 60 mm complessivi in 24 ore. 
A partire dalla serata di mercoledì 4, la quota neve, inizialmente attorno ai 1000 metri, si abbasserà rapidamente fino a raggiungere i 500-600 metri nella giornata di giovedì 5; la presenza di precipitazioni nevose convettive potrà portare ad un ulteriore abbassamento della quota neve. Sui rilievi le precipitazioni nevose potranno essere abbondanti (tra 20 e 40 cm nelle 24 ore) e a carattere di rovescio. 
Le precipitazioni sono previste in attenuazione dal pomeriggio di giovedì 5. Si prevede l'attenuazione dei venti e del moto ondoso solo dalla giornata di venerdì 6. 
Si raccomanda di non lasciare all'aperto oggetti non stabili o leggeri che possono essere trasportati dal vento; potrebbero cadere alberi o rami.