Accessibilità

Urbanistica: Open Formigine in centro storico

Un punto informativo a disposizione dei cittadini per illustrare il primo Piano Operativo Comunale (POC) e la seconda variante al Regolamento Urbanistico Comunale (RUE)

formigine progetta il futuroProsegue il percorso informativo concertato dell'Amministrazione comunale rispetto al primo Piano Operativo Comunale (POC) e alla seconda variante al Regolamento Urbanistico Comunale (RUE); gli strumenti urbanistici adottati dal Consiglio Comunale, sono in pubblicazione fino al prossimo 4 agosto. 

Mercoledì 9 luglio dalle 20 alle 22 sarà allestito in centro storico di fronte al Castello nell’ambito dell’iniziativa che promuove ogni mercoledì di luglio l’associazione dei commercianti ProForm, un punto informativo a disposizione dei cittadini denominato “Open Formigine”. Saranno presenti l’Assessore Armando Pagliani e i tecnici comunali. 
Il percorso del POC era iniziato nel 2013 con la pubblicazione di un avviso pubblico per raccogliere le manifestazioni di interesse da parte dei cittadini. Tra le priorità dell’avviso: la riqualificazione/sostituzione di parti di città ormai incongrue, la disincentivazione della dispersione territoriale, il miglioramento della qualità dei servizi e delle attrezzature collettive, l’adeguamento della mobilità, il concorso a realizzare quote di edilizia residenziale sociale. 27 erano state le proposte pervenute: di queste 6 sono risultate tecnicamente non ammissibili, mentre 8 sono state escluse in quanto relative a nuove aree di espansione. Si tratta di aree previste dal Piano Strutturale Comunale (PSC) ma, in coerenza con l'obiettivo di contenere l'espansione residenziale del Comune e di ridurre il consumo di suolo, in questo primo POC, non è prevista l’assegnazione di nuovi diritti edificatori su aree di espansione. Tra le 13 proposte accolte, 7 sono interventi all'interno degli ambiti urbani consolidati, ovvero della città esistente. Tra le proposte accolte, le più importanti risultano essere la riqualificazione dell'area Maletti a Casinalbo e del comparto Coop-Bonollo a Formigine, aree per le quali sono in corso di elaborazione i piani attuativi. 
Per quanto riguarda la seconda variante al RUE, sono state introdotte modifiche normative finalizzate alla semplificazione e snellimento delle procedure, che hanno recepito tra l’altro le modifiche normative introdotte dalla recente legge regionale in materia di edilizia. Sempre all’interno del RUE di particolare rilevanza risulta la riqualificazione di via Valdrighi e di via Vittorio Veneto a Formigine, con la previsione di due interventi di demolizione e ricostruzione di immobili ormai incongrui, come ad esempio il vecchio cinema Politeama. 
Eventuali osservazioni agli strumenti urbanistici che sono consultabili presso la segreteria generale del Comune, sul sito internet www.comune.formigine.mo.it e presso gli uffici tecnici, dovranno pervenire entro le ore 12 del 4 agosto. Gli uffici sono a disposizione per eventuali chiarimenti, secondo le seguenti modalità: consulenza telefonica, dalle 9 alle 10 dal lunedì al venerdì, telefonando al n. 059 416332; incontri con i tecnici, previo appuntamento, telefonando dalle 8 alle 10 dal lunedì al venerdì, al n. 059 416332; scrivendo all’indirizzo mail: urbanistica@comune.formigine.mo.it.