Accessibilità

Attività estrattive

Attività estrattive

I presenti documenti sono forniti a scopo divulgativo e non costituiscono copia conforme all'originale.
Per la predisposizione di progetti al fine di rilascio di Atti Amministrativi è necessario verificarne la corrispondenza con gli elaborati originali depositati presso il Servizio Pianificazione Territoriale e Urbanistica.

La pianificazione delle attività estrattive
Il fondamentale riferimento legislativo per la ripartizione delle competenze in materia di attività estrattive, per la suddivisione dei diversi livelli di pianificazione, provinciale e comunale, per le modalità di attuazione e gestione, ivi comprese le competenze sulla vigilanza, è la L.R. 17/91.

Il P.I.A.E. (Piano Infraregionale delle Attività Estrattive), di competenza provinciale, definisce le prescrizioni e le indicazioni da riprendere nei P.A.E. (Piano delle Attività Estrattive) comunali al fine di definire procedure di attuazione a scala locale della programmazione estrattiva, norme per il recupero, la sistemazione finale ed i controlli.

I Piani Particolareggiati dei Poli ed i Piani di Coltivazione di cava costituiscono gli strumenti di attuazione dell'attività pianificata.

Avvisi recenti
07.08.2022

Incontro con E-distribuzione in Comune

Presentati dai responsabili provinciali dell’azienda gli interventi fatti per risolvere i disagi verificatisi a Formigine

19.05.2022

Inaugurazione di un nuovo condominio residenziale ERS

Vi si insediano 12 nuove famiglie, delle quali 10 giovani coppie

14.04.2022

Cantieri a Formigine

Interventi per riqualificazione del centro storico, sicurezza, digitalizzazione e risparmio idrico

Vedi tutti gli avvisi