Accessibilità

Aggiornamento emergenza Coronavirus - Imprese

Con la presente si comunica che al link http://www.governo.it/it/approfondimento/coronavirus/13968 è consultabile il testo del DPCM  del 4/03/2020 che proroga le misure nei confronti delle attività di ristorazione bar e pub e delle attività commerciali fino a tutto il 3 aprile. Tali misure, si ricorda, sono:

* per quanto riguarda la ristorazione, i bar e i pub, è permesso lo svolgimento delle attività a condizione che il servizio sia espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

* Le attività commerciali diverse da quelle appena menzionate, possono aprire adottando misure organizzative tali da consentire un accesso con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro tra i visitatori.

Viene inoltre prevista la sospensione di manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura, inclusi quelli cinematografici e teatrali svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Tale distanza viene considerata una misura di prevenzione igienico-sanitaria generale.ono aprire adottando misure organizzative tali da consentire un accesso con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro tra i visitatori.

Si ricorda, inoltre, che il decreto citato contiene la raccomandazione che in tutti i locali pubblici, le palestre, i supermercati, le farmacie e negli altri luoghi di aggregazione siano messi a disposizione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.

Al link di cui sopra è possibile reperire tutte le informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie da adottare che sono state interate e che si riportano di seguito:

 

a)  lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b)  evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;

g)  non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

h)  coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i)   non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

l)   pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Avvisi recenti
16.02.2022

Nuova vita per il Bar dei Tigli

È online il bando per divenire concessionario del luogo che sarà un ritrovo per i giovanissimi

Vedi tutti gli avvisi