Accessibilità

Inizio dell’anno scolastico

L’augurio del Sindaco Costi e del Vicesindaco Vastola

Con la ripresa delle attività didattiche ed educative, il Sindaco di Formigine Maria Costi e il Vicesindaco con delega alle Politiche educative e scolastiche Antonietta Vastola augurano un buon inizio d’anno a tutti gli studenti: "I bambini e i ragazzi che stanno intraprendendo un nuovo inizio di anno educativo e scolastico a Formigine ammontano a più di 4.000. Sono circa 280 i piccoli che frequentano i nidi; un migliaio gli iscritti alle scuole dell’infanzia, 1730 gli alunni delle primarie e 1090 quelli che frequentano la scuola secondaria di primo grado.

La convinzione che ci ha sempre sostenuto è che la parola educazione, nella voce di bilancio, non sia una spesa bensì un investimento per il futuro. Puntiamo sull’inclusione, parola forse troppo di moda alla quale diamo un significato ben preciso, cioè quello di creare condizioni d’appartenenza alla stessa famiglia educativa.

E quanto diciamo, cerchiamo di tradurlo in opportunità concrete: basti pensare ai 35 progetti per l’ampliamento dell’offerta formativa delle scuole statali. Si tratta delle proposte che il Comune offre attraverso i propri servizi ed assessorati, in collaborazione con i fornitori, con le associazioni del territorio e con l’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico. Un bell’esempio di rete, volto a valorizzare le competenze dei docenti, i contesti di apprendimento per gli studenti, il dialogo e la crescita delle scuole partecipanti, con un’attenzione particolare alla continuità tra i servizi educativi.

L’azione del Comune è rivolta al contenuto, come abbiamo detto, ma anche ai contenitori, ovvero all’edilizia scolastica. Facciamo un esempio tra tutti: quest’estate è stato rifatto l’intero impianto idrico-sanitario della scuola e della palestra Fiori di Formigine, per un investimento per questi lavori di 50.000 euro. Agli auguri rivolti agli studenti e alle loro famiglie, uniamo anche quelli per il personale docente e non docente, figure di rilievo nella crescita delle giovani generazioni”.

 

archiviato sotto: