Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Avvisi 2022 > Negli spazi del CEAS attività di plogging, educazione ambientale e manutenzione

Negli spazi del CEAS attività di plogging, educazione ambientale e manutenzione

Ripartito un servizio gestito da TSM insieme a GEV ed Ecovolontari

TSM-CeasRipartito il servizio di plogging e manutenzione degli spazi verdi a cura di GEV ed Ecovolontari all’interno del parco di Villa Gandini grazie anche alla nuova collaborazione di TSM. L’associazione, costituita nel 2012 a Formigine e attiva nel campo del disagio sociale, ha ricevuto in concessione dal Comune di Formigine la struttura situata in via Sant’Antonio 4/A, all’interno del parco di Villa Gandini, destinata al CEAS (Centro di Educazione alla Sostenibilità). Il progetto si inserisce in una pianificazione dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico che ha coinvolto i soggetti del terzo settore per promuovere e favorire l’integrazione, la socializzazione e la costruzione di un percorso di vita indipendente dei cittadini con disabilità residenti nel territorio. Tra le realtà che hanno presentato domanda di adesione, c’è stata anche TSM con l’obiettivo di dare continuità al progetto di tutoraggio delle persone fragili attivato presso il CEAS negli anni passati in collaborazione con le GEV e gli Ecovolontari. Nel concreto, si tratta quindi della ripartenza di un servizio prima gestito solo su base volontaria che adesso si arricchisce con maggiore continuità e più ore settimanali grazie ai laboratori di inclusione finanziati dall’Unione. Una gestione congiunta, insomma, tra GEV, TSM ed Ecovolontari che interesserà l’intera area di competenza del CEAS, dall’interno della struttura, dove sono in programma corsi e momenti di gioco formativo, all’area verde esterna, tra l’orto e il recinto dei conigli, in stretta collaborazione con l’Associazione OIPA, fino ad arrivare al parco di Villa Gandini e alla zona dei giochi, dove i volontari si adopereranno in attività di plogging e  manutenzione del verde. Scopo primario dell’associazione è quello di favorire inclusione sociale, formazione, aggregazione e approccio al mondo del lavoro attraverso la collaborazione con esperti, giochi e momenti ricreativi. Le attività coinvolgeranno, nel corso dell’intera programmazione, una ventina di ragazzi e si svolgono ogni lunedì, mercoledì e venerdì, per poi ampliarsi, una volta consolidate, anche al sabato mattina.

archiviato sotto: