Accessibilità

Interventi nelle aree giochi dei parchi

Tra questi, il progetto più ampio riguarderà l’area di Villa Gandini

Parco della RepubblicaSarà proposta all’approvazione del Consiglio comunale, nella prossima seduta, la variazione di bilancio per destinare ulteriori 50mila euro per la manutenzione delle attrezzature ludiche nei parchi del territorio, raddoppiando la somma già stanziata, con la quale è stato possibile, ad esempio, sostituire un “castello” con scivoli presso il Parco della Repubblica di Casinalbo.

Con le nuove risorse si potrà, ad esempio, sostituire la pavimentazione antitrauma nel parco della carrucola di Corlo e installare un nuovo “castello” nel Parco Baden Powell.

A Formigine sono 52 i parchi con i giochi, uno dei quali è particolarmente fruito da bambini e famiglie. Si tratta dell’area di Villa Gandini, che sarà riqualificata con un progetto dell’importo di 230mila euro. 

L’attuale parco giochi verrà spostato verso sud per distanziarlo maggiormente dal parcheggio; fornendo in questo modo anche un’area sosta dedicata alle biciclette, a sottolineare l’importanza della mobilità sostenibile. I lavori, ora in corso di progettazione, verranno realizzati nell’ottica di inclusione e sostenibilità, con la realizzazione di un luogo accessibile a tutti e la scelta di giochi e attrezzature green, in linea con gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030. 

Nell’area è poi prevista la creazione di differenti soluzioni, alcune tematiche e altre legate all’ambiente, che possano essere fruibili da diverse fasce d’età e soprattutto da un buon numero di bambini contemporaneamente. I lavori si concluderanno entro la fine della primavera del 2023. 

Sottolinea l’Assessore all’Ambiente Giulia Bosi: “Il nostro patrimonio verde rappresenta un punto di aggregazione fondamentale per tutti i cittadini e in modo particolare per i bambini, che hanno il diritto di giocare in luoghi sicuri, belli e accessibili”.

archiviato sotto: