Accessibilità

Approvato il Bilancio consuntivo

Spese per 17milioni e 500mila euro, delle quali l’80% destinate ai Servizi sociali

Giunta UnioneSi è tenuta ieri (28 aprile 2021) la seduta del Consiglio dell’Unione dei Comuni del Distretto ceramico. 

Votata all’unanimità la convenzione con la Provincia di Modena per l’adesione all’ufficio di avvocatura unico, che consente l’ottimizzazione della spesa per le consulenze legali.

Voto unanime anche per la modifica al regolamento per l’assegnazione degli alloggi di edilizia pubblica residenziale, le cui declinazioni specifiche saranno decise dalle diverse giunte comunali.

Approvato il rendiconto della gestione per l’anno 2020, con l’astensione di tre (dei sei) consiglieri della Lega (Volpari, Pinelli e Barbolini). Si tratta di un bilancio pari a 21milioni e 300mila euro, con un avanzo di competenza (ovvero relativo all’anno in corso) di quasi 700mila euro, segno di una gestione oculata dei conti. Le spese correnti ammontano a 17milioni e 500mila euro, delle quali l’80% sono assorbite dalle voci legate al welfare. Gli investimenti sono pari a 1 milione di euro.

Medesime votazioni per l’approvazione del rendiconto della gestione dell’Istituzione dei Servizi alla persona, che presenta un disavanzo di 70mila euro, dovuto alla minore possibilità di accoglienza di ospiti a seguito delle normative legate alla pandemia.

Infine, è stata ratificata con voto unanime la deliberazione della Giunta dell’Unione sulla variazione d’urgenza al bilancio, che prevedeva di destinare maggiori risorse al Servizio Civile Universale e al Centro per le famiglie.

Afferma Maria Costi, sindaco di Formigine e presidente dell’Unione: “E’ stato un anno drammatico, ciononostante abbiamo sempre garantito l’operatività dei servizi conferiti in Unione, sociali in primis. Siamo riusciti a migliorare i tempi di risposta dello Sportello unico delle attività produttive (Suap) e a fare un grande lavoro con i Servizi informatici nell’ambito della digitalizzazione delle pratiche e nella formazione dei dipendenti sullo smart working. Ringrazio tutti i consiglieri e i colleghi sindaci per il lavoro comune; un ringraziamento particolare ai dipendenti dell’Ente per l’impegno dimostrato anche e soprattutto in questi mesi difficili”.