Accessibilità

Settimana europea della mobilità sostenibile

In programma iniziative per lo sviluppo della mobilità elettrica, chiusura al traffico del centro storico e camminata con il proprio amico a quattro zampe

mobilità sostenibileAnche quest’anno Formigine aderisce alla “Settimana Europea per la Mobilità Sostenibile”, promossa dalla Commissione Europea da domani venerdì 16 settembre. L’iniziativa, giunta alla 15° edizione, ha l’obiettivo di incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani: a piedi o in bicicletta. Sono modalità di trasporto sostenibile che, soprattutto per chi vive in città, oltre a ridurre le emissioni di gas climalteranti, l’inquinamento acustico e la congestione, possono giocare un ruolo importante per il benessere fisico e mentale di tutti. 
Ecco il calendario delle iniziative promosse dal Comune di Formigine: sabato 17 e domenica 18 chiusura al traffico del centro storico con la circolazione consentita solo a pedoni e biciclette e presentazione del celerifero, velocipede elettromuscolare per la mobilità leggera urbana ad emissione zero a cura di RCM; domenica 18 si terrà la seconda edizione di Epic Dog Walk, una camminata nella campagna formiginese in compagnia del proprio amico a quattro zampe: alle 16 presso l’area di sgambamento cani del Parco della Resistenza in Villa Gandini dimostrazione di “pet education” a cura dell’associazione 4 Zampe per l’Emilia e della coop. Caleidos in collaborazione con il canile intercomunale “Punto e Virgola” di Magreta. Alle 17 partenza della camminata con tappa intermedia presso l’Agriturismo “La Volta delle Rondini” con ristoro per cani e proprietari. Il percorso di 3,3 km è pianeggiante, senza alcun tipo di difficoltà, adatto a tutti i binomi uomo-cane, bambini e famiglie. La partecipazione è libera, i proprietari devono essere muniti di guinzaglio e sacchetti per le deiezioni. Sabato 24, infine, in centro storico si svolgerà il Bike Pride, un laboratorio dedicato ai cicloamatori sul controllo, manutenzione e potenziamento della propria bicicletta in collaborazione con FIAB Modena. 
“L’impegno dell’Amministrazione - spiega l’Assessore alle Politiche ambientali Giorgia Bartoli - è teso a rivalutare il modo di vedere lo spazio urbano e ad analizzare la relazione tra uso del territorio e qualità della vita, incoraggiando i cittadini a proporre e creare il tipo di città in cui preferirebbero vivere, utilizzando modalità di trasporto sostenibili e a basso impatto che diventino prioritarie. In questo senso il Comune di Formigine intende essere in prima linea, fiducioso del fatto che la cittadinanza sia ricettiva ai cambiamenti in grado di migliorare lo stile di vita nel presente ma soprattutto per le generazioni future”.