Accessibilità

Ancora trattamenti contro la zanzara tigre

In corso ulteriori trattamenti nelle caditoie stradali pubbliche. Consigli utili per chi parte per le vacanze

zanzara tigreSaranno eseguiti entro la fine della settimana ulteriori trattamenti nelle caditoie stradali pubbliche contro la proliferazione della zanzara tigre, da parte della ditta Sireb che gestisce il servizio di disinfestazione. Perché gli interventi di disinfestazione in area pubblica non siano vanificati è, però, indispensabile la collaborazione dei cittadini nel controllo e nell'eliminazione di tutti i potenziali microfocolai domestici, presenti in area privata. 
Fino al prossimo 31 ottobre è in vigore l'ordinanza sindacale contenente le misure da adottare anche in area privata per il controllo della infestazione da zanzara tigre nel territorio comunale. In particolare, prima della partenza per i luoghi di vacanza, è necessario adottare opportuni accorgimenti per evitare il proliferare di focolai larvali nelle aree cortilive, con un conseguente aumento notevole dell’infestazione. Si consiglia quindi di verificare accuratamente che non siano presenti condizioni che possano provocare la formazione di piccoli ristagni di acqua piovana (ad esempio, presenza di materiali abbandonati all’esterno, sottovasi, recipienti, secchi, teloni non adeguatamente tirati, ecc…); inoltre si consiglia di effettuare un trattamento larvicida prima della partenza per le vacanze, in tutte le raccolte di acqua non eliminabili (caditoie, fontane, ecc.). Ricordiamo che le piccole raccolte di acqua costituiscono un habitat favorevole per lo sviluppo delle larve di zanzara tigre. 
Sul sito www.comune.formigine.mo.it è a disposizione il testo integrale dell’ordinanza e nel pulsante Formigine Smart Community è disponibile una app (trattamenti antizanzara) che consente di verificare la data dell’ultimo trattamento eseguito nelle caditoie pubbliche. “Attraverso l’introduzione di questo strumento innovativo - spiega l’Assessore all’Ambiente Giorgia Bartoli - tutti i formiginesi potranno sapere quando, nella propria via, la ditta ha effettuato il servizio. Tuttavia, è bene sottolineare che solo un intervento collettivo e integrato tra pubblico e cittadini può portare a concreti risultati di riduzione della proliferazione della zanzara sul territorio. È pertanto essenziale che tutti gli attori facciano la loro parte; presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico sono disponibili i trattamenti larvicidi gratuiti da utilizzare nelle aree private”. 
Altri interventi sulle caditoie stradali pubbliche sono programmati a settembre e a ottobre. Il calendario dei trattamenti antilarvali potrà subire modifiche sulla base delle condizioni meteorologiche. Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 059 416333) oppure l'Ufficio Ambiente (tel. 059 416312-313).