Accessibilità

Contro la violenza sulle donne

Le iniziative a Sassuolo, Formigine, Fiorano e Maranello

Anche quest’anno sono tante le iniziative organizzate dai Comuni di Sassuolo, Formigine, Fiorano e Maranello per celebrare il 25 Novembre, Giornata Internazionale contro la Violenza alle Donne. 
Un ricco programma che si articola su tutti e quattro o comuni e che, da questa sera, proseguirà sino a venerdì 27 novembre. 
Si inizia questa sera, a partire dalle ore 20,45 a Sassuolo quando, all’Auditorium Bertoli, si svolgerà l’iniziativa “Ti amo…da morire…”: la violenza nascosta in un “messaggio d’amore”. Proiezioni, letture, riflessioni sul tema. Intervento di esperti del centro Antiviolenza. A cura del Circolo Culturale Artemisia. 
Mercoledì 25 Novembre, invece, le iniziative si svolgeranno a Sassuolo, Fiorano e Maranello. “In silenzio per rompere il silenzio” è la marcia silenziosa per ragazzi e ragazze delle scuole superiori sassolesi. Parole e musica in occasione della Giornata contro la violenza alle donne Intervento musicale della Banda La Beneficenza di Sassuolo. A cura dei Comuni aderenti al Protocollo d’intesa Pari Opportunità con arrivo alle 11 in piazzale Della Rosa con Amanda Zanni, psicologa del Centro d’Ascolto donne in difficoltà dell’Unione. In caso di maltempo: Aula Magna Polo Scolastico, Piazza Falcone Borsellino. A partire dalle 14,30 presso la Scuola Primaria San Giovanni Bosco di Sassuolo: “Installazione: Leggere…per ballare (Vittime del silenzio). Disegni dei bambini e ragazzi delll’istituto comprensivo 3 Sassuolo Sud e Scuola Primaria Guidotti (Fiorano). L’evento sarà accompagnato da un concerto dei ragazzi del corso di musica della Scuola secondaria di Primo Grado Ruini. La mostra proseguirà fino al 18 dicembre, visitabile nei giorni e negli orari di scuola. 
A Maranello, a partire dalle 20,30 presso l’Auditorium Enzo Ferrari: “Pane e rose – Una rivolta guidata dalle donne”. Spettacolo teatrale a cura del Teatro dell’Orsa. Scritto, diretto e interpretato da Monica Morini e Bernardino Bonzani. Al pianoforte Claudia Catellani. Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti. A Fiorano, invece, a partire dalle ore 21 al Teatro Astoria: “La bella gente”, proiezione gratuita del film di Ivano De Matteo. Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti. Il programma si concluderà venerdì 27 novembre al Castello di Formigine dove, a partire dalle ore 20.30, verrà presentato il libro di Antonella Capalbi dal titolo "Cinquanta sfumature e Millenium: modelli di donne tra letteratura e media". Dialoga con l'autrice Vittorina Maestroni del Centro Documentazione Donna di Modena. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.