Accessibilità

70 bambini a scuola con il progetto BimbiBus

Attivi 3 percorsi che coinvolgono anche 30 adulti/volontari. Si cercano nuovi accompagnatori per attivare altre linee

bimbibusCon l’avvio dell’anno scolastico 2015/2016 è ripartito il BimbiBus, il progetto riservato agli alunni delle scuole primarie, realizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con aMo, l’agenzia per la mobilità di Modena, e con le scuole del territorio. 
Il progetto Bimbibus, nato con una prima sperimentazione nella primavera 2009, è ormai consolidato nelle varie scuole: si tratta di un gruppo di bambini che si recano a scuola in gruppo, a piedi, accompagnati da due o più adulti; ha un suo itinerario, orari prestabiliti, alcune fermate precise e viaggia con il sole e con la pioggia. Per garantire la sicurezza, ogni bambino e ogni adulto/volontario ha una pettorina ad alta visibilità ed un cartellino di riconoscimento personalizzato con il logo del Bimbibus e con il proprio nome. 
“Basta un gesto semplice per compiere una scelta ecologica - dichiara l’Assessore alle Politiche ambientali Giorgia Bartoli - come mettere a disposizione mezz’ora del proprio tempo per accompagnare i bimbi a piedi a scuola. Si tratta di un’azione concreta che contribuisce all’educazione ambientale delle nuove generazioni”. 
Per l’anno scolastico in corso, i bambini iscritti sono 72 e 30 gli adulti tra genitori, nonni e volontari che hanno dato la loro disponibilità. Dall’inizio di ottobre, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, sono attivi 3 percorsi, la lunghezza dei quali varia dai 700 ai 1.300 metri: si tratta delle cosiddette “linee verdi” delle scuole Carducci e delle scuole Ferrari di Formigine capoluogo e delle scuole Palmieri di Magreta. Il progetto offre vantaggi alle famiglie, che in questo modo riescono a eludere il traffico davanti alle scuole e nei casi in cui il progetto è attivo tutti i giorni, possono evitare così l’iscrizione al pre-scuola o al trasporto scolastico. 
“Colgo l’occasione - prosegue l’Assessore Bartoli - per ringraziare i volontari che dedicano parte del loro tempo al BimbiBus e rinnovo l’appello ai cittadini a partecipare attivamente al progetto, dando la disponibilità anche solo una volta alla settimana”. Le iscrizioni per bambini e volontari sono sempre aperte; è possibile avere informazioni rivolgendosi al Servizio Ambiente o all’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) telefonando ai numeri 059 416344-333.