Accessibilità

Un elettrocardiografo all'Opera Pia Castiglioni

La donazione è dell’associazione L’Albero della Vita che opera da anni nella struttura. Proform e la famiglia Bandieri donano invece una smart tv

elettrocardiografoIl tradizionale scambio degli auguri tra il Sindaco Maria Costi e gli assessori Simona Sarracino e Mario Agati e gli anziani ospiti e le loro famiglie, i consiglieri e gli operatori dell'Opera Pia Castiglioni, la struttura formiginese a carattere residenziale e semiresidenziale per anziani non autosufficienti, è stata anche l'occasione per la donazione di un elettrocardiografo di ultima generazione da parte dei volontari dell'Albero della Vita. L’associazione opera da diversi anni all’interno dell’Opera Pia Castiglioni, con l’obiettivo di rendere il soggiorno degli anziani ospiti più piacevole attraverso attività di animazione, corsi, ma anche il semplice ascolto. “Avvicinarsi al mondo della sofferenza e della vecchiaia può sembrare difficile - spiegano i volontari - invece basta provare per rendersi conto che quanto si offre è ben poco in confronto a ciò che si riceve: un sorriso di un anziano è il grazie più significativo che un volontario possa ottenere”. “Vogliamo ringraziare - sottolinea la direttrice dell’Opera Pia Castiglioni Clelia Cavani - i volontari dell'Albero della Vita, in particolare per la donazione di attrezzature e di ausili sanitari necessari a migliorare la qualità di vita degli anziani della struttura. Desideriamo estendere il nostro grazie anche all’associazione Proform e a Luigi Bandieri e alla sua famiglia che ci hanno donato un televisore 58 pollici, grazie alla vendita di dolci nel corso delle iniziative che si sono svolte in centro storico”.