Accessibilità

Russi e ucraini per la pace e la solidarietà

L’associazione Chernobyl propone uno spettacolo di danze e musiche tradizionali con artisti provenienti dalle zone colpite dal disastro nucleare

chernobyl_1L’associazione Chernobyl di Formigine, Maranello e Fiorano è impegnata da anni in progetti di solidarietà con le popolazioni colpite dal disastro nucleare di Chernobyl; inoltre promuove da sempre la conoscenza della realtà politica, sociale e culturale nella quale opera con i suoi progetti. 
Mercoledì prossimo 24 settembre alle 20.45, nell’ambito del programma del Settembre Formiginese, sarà proposto sul palco di piazza Calcagnini uno spettacolo di danze e musiche tradizionali con artisti ucraini, russi e bielorussi provenienti dalle aree colpite dal disastro nucleare. Protagonista della serata è il gruppo “Lucinuska” del villaggio di Chaleevichi, composto da otto cantanti ballerine e un fisarmonicista, che attualmente è in Italia per il progetto di scambio interculturale “Viburno Rosso”, coordinato da alcuni gruppi di Legambiente. Accanto al “Lucinuska”, si esibirà anche il gruppo “Mosaico dell’Est” composto da artisti ucraini e russi residenti nel modenese; sarà quindi un’occasione anche per lanciare un messaggio di pace in un momento in cui è in corso un conflitto armato proprio al confine tra Ucraina e Russia. 
L’ingresso è gratuito.